Mammella Tuberosa

Mammella Tuberosa Milano

La mammella tuberosa è una condizione congenita che si manifesta alla pubertà con lo sviluppo delle mammelle. Determina un mancato sviluppo della ghiandola in senso orizzontale e verticale, maggiormente nei quadranti inferiori, erniazione della ghiandola nella regione retro-areolare, con ingrandimento di quest’ultima, può essere mono o bilaterale.
Esistono vari gradi di “gravità”, spesso i casi sfumati non vengono diagnosticati, portando ad una errata progettazione dell’intervento e a dei risultati non ottimali.

Descrizione del Trattamento

Richiede una serie di correzioni quali ristabilire una forma “normale” alla mammella, aggiungere volume con una protesi, intervenire sul complesso areola-capezzolo se necessario, correggere la ptosi, se presente.
Secondo il mio parere, considerando, il mancato sviluppo della porzione inferiore, è obbligatorio l’uso delle protesi anatomiche, le uniche che consentono di espandere questa regione, la protesi tonda, porta invece un espansione nella zona centrale, dove non vi è necessità. Inoltre, la Protesi Anatomica consente di “personalizzare” l’intervento, avendo un numero elevato di proiezioni ed altezze .
Preferisco eseguire la procedura in un tempo chirurgico, talvolta può essere necessario eseguire un lipofilling per migliorare ulteriormente il risultato estetico.

Tipo di Anestesia: Anestesia generale.
Durata Intervento: da un’ ora e mezza a tre ore.
Indicazione: Mammelle Tuberose.

Video Intervento Mammella Tuberosa

Immagini Interventi Mammella Tuberosa

Altri Trattamenti Chirurgia Plastica ed Estetica Milano