Neoformazioni Cutanee

Le Neoformazioni Cutanee richiamano spesso l’attenzione del paziente, quando aumentano di dimensioni in un periodo di tempo relativamente breve, quando presentano sanguinamento o quando cambiano di forma.

Descrizione dell”Intervento su Neoformazioni Cutanee

Le Neoformazioni Cutanee benigne sono rappresentate da verruche, fibromi, siringomi, cheratosi. Qualora vi è un minimo dubbio riguardante la diagnosi, viene richiesto l’esame istologico. L’asportazione viene eseguita con bisturi o con laser. L’asportazione deve rendere gli esiti il meno possibile visibili, quindi la necessità di eseguire procedure “estetiche”.

La ripresa delle attività è immediata, viene applicata una piccola medicazione, è richiesto di non bagnare l’area interessata per qualche giorno. Si esegue un controllo mediamente dopo 7gg, il trattamento successivo richiede di norma l’applicazione di una crema a schermo totale, quando ci si espone alla luce, in modo tale da rendere il “segno” il meno visibile possibile.

Tipo di Anestesia: Anestesia Locale
Tipo di Degenza: Ambulatoriale
Durata Intervento: 15 – 30 Minuti

Di seguito un video disponibile su Youtube relativo all”Intervento di Asportazione Neoformazione Margine Palpebra Inferiore con Ricostruzione effettuato dal Dott. Enrico Calabrese.
“Quest’intervento mostra chiaramente come la chirurgia plastica ricostruttiva è strettamente legata a quella estetica, non vi può essere una procedura ricostruttiva che tralasci l”aspetto “estetico”. In questi casi, conviene affidarsi a specialisti in Chirurgia Plastica, evitando i fantomatici “Chirurghi Estetici” che non hanno esperienze in questi campi.

Immagini Casi di Studio

Altri Trattamenti Chirurgia Plastica ed Estetica Milano

Approfondimenti Video