Rimozione Tatuaggi Laser

I tatuaggi sono diventati molto popolare negli ultimi anni e con questo l’aumento della domanda per la rimozione tatuaggi attraverso i Trattamenti Laser.

Descrizione del Trattamento Rimozione Tatuaggi con Laser

Secondo l’ultima indagine svolta dall’Istituto Superiore di Sanità e pubblicata a Settembre 2015, in Italia ci sono 7 milioni di tatuati. Il 14% delle popolazione femminile adulta ha almeno un tatuaggio e l’11% degli uomini. Un fenomeno in crescita, che pone una attenta valutazione sulla “regolamentazione”, in termini di formazione dei Tatuatori, al fine di garantirne sicurezza.
Il 20% ha dichiarato di voler rimuovere il tatuaggio (vedi quelli più rimossi) e il 5%, lo ha fatto, qui puoi vedere le categorie più rimosse.

Ci sono molte tecniche di rimozione Tatuaggi tra cui estrazione chimica, dermoabrasione, crioterapia, laser CO2, tuttavia, queste tecniche comportano un rischio non trascurabile di cicatrici o modifiche del pigmento.
I migliori risultati cosmetici possono essere raggiunti con i laser Q-switched, che rilasciano un energia molto elevata in un tempo brevissimo, l’emissione in tempi così brevi, permette di salvaguardare la cute, non si rimuove tessuto. Si ha un effetto fotoacustico che rompe il pigmento, che viene eliminato dai macrofagi, le cellule spazzino del nostro organismo.

ATTENZIONE il Laser CO2, non è indicato per la rimozione dei tatuaggi, (ha altri utilizzi) in quanto ha un azione ablativa, cioè rimuove strati cutanei, siccome i pigmenti si trovano a diversità profondità se viene insultato il derma profondo, può provocare cicatrici.(Vedi foto danno provocato da Laser CO2 nel tentativo di rimozione)

Il trattamento è molto ben tollerato; la sensazione prevalente è quella di una scossa o di calore, e il disagio successivo molto contenuto. Vi è edema nelle prime 48 ore, si deve applicare una crema riepitelizzante, possono comparire delle piccole croste, che non bisogna rimuovere, andranno via in 10gg circa. Importante la foto protezione, l’area trattata deve essere protetta con schermo totale in caso esposizione alla luce e sole.

Giorno del Trattamento: Se sono presenti peli, nella zona da trattare, vanno rasi. Vengono forniti, dispositivi di protezione oculare

Quali Tatuaggi rispondono al Trattamento?: Tatuaggi di qualsiasi colore, Tatuaggi da Trucco Permanente, Tatuaggi Traumatici, Tatuaggi Amatoriali e Professionali.

Quante sedute per la Rimozione dei Tatuaggi?

Intervallo tra i Trattamenti: 6/8 settimane, non ha senso eseguire la seduta prima di tale periodo

Effetti Collaterali: Essendo il Q-Switched molto selettivo, la cute viene risparmiata, per cui è molto rara la comparsa di cicatrici patologiche. Delle iper o ipopigmentazioni transitorie sono possibili, specialmente nei fototipi scuri.

Immagini Casi di Studio

Rimozione Tatuaggi Milano

Sei alla ricerca di uno studio specializzato in rimozione tatuaggi a Milano e provincia?

Contatta lo studio Enka dove esperti di rimozione tatuaggi a Milano e provincia ti sottoporranno al trattamento laser per la soluzione definitiva del problema!

Approfondimenti Video